Sette cibi che fanno male al tuo cane

cibi-che-fanno-male-al-cane

Quali sono gli alimenti che fanno male al tuo cane? Cosa può mangiare il cane?

Quali sono gli alimenti che il cane non può mangiare?

Il cane tende a mangiare tutto, indiscriminatamente. Tuttavia, ci sono alcuni alimenti che fanno male ai cani, che non possono mangiare, che gli comportano il rischio di ammalarsi o addirittura morire.

Sicuramente non c’è niente di sbagliato nel condividere i cibi delle nostre persone preferite anche con i nostri cani, giusto? Non necessariamente. Molti degli alimenti, come frutta e verdura, che le persone digeriscono bene possono devastare il corpo di un cane, causando gravi problemi di salute. D’altra parte, alcuni degli alimenti che le persone mangiano possono essere introdotti bene nella dieta di un cane e persino fornire benefici per la salute come forza articolare, respiro migliore e immunità alle allergie.

Ma prima di dare al nostro cane gli alimenti che desideriamo, sarebbe bene sapere quali alimenti sono sicuri e quali possono mandare il nostro cane direttamente dal veterinario. Ricordando sempre che anche gli alimenti sani alimentati in eccesso possono portare all’obesità canina, un grave problema di salute per i nostri cani.

Ecco una lista degli alimenti che fanno male ai cani.

1. Cioccolatomangiare cane

Il cioccolato contiene teobromina, un alcaloide chimicamente simile alla caffeina. Viene usata in medicina come diuretico e stimolante del cuore.

I cani metabolizzano la teobromina più lentamente e possono ammalarsi e morire mangiando troppa cioccolata. Quanto è troppo? Dipende dal tipo di cioccolato: il cioccolato fondente ha 10 volte più teobromina del cioccolato al latte e migliaia di volte più del cioccolato bianco. È meglio evitare il consumo di cioccolato in generale: provoca vomito, diarrea, iperattività fino all’arresto cardiaco, infarto e morte. Possono essere necessarie ore e persino giorni prima che i sintomi si manifestino.

2. Aglioaglio fa male ai cani

Sebbene sembri che gli animali possano digerire piccole quantità di aglio in polvere, quantità maggiori possono portare ad anemia e problemi gastrointestinali. Nel caso dell’aglio, il colpevole è il tiosolfato, che è difficile da digerire per cani e gatti, inoltre danneggia i globuli rossi.

3. Cipollacipolla cani

La famiglia delle cipolle, sia essiccate, crude o cotte, è particolarmente tossica per i cani e può causare irritazioni gastrointestinali e danni ai globuli rossi. I segni di malattia non sono sempre immediati e possono manifestarsi anche pochi giorni dopo.
I livelli di tiosolfato presenti nelle cipolla sono così alti che diventa un alimento ancora più pericoloso dell’aglio: in piccole quantità può danneggiare e uccidere rapidamente cani, gatti e altri animali domestici.

4. Avocadomangiare avocado cani

L’avocado, è un altro di quegli alimenti che fanno male ai cani. Il problema principale è dovuto ad una sostanza tossica, chiamata persina, che è estremamente pericolosa per gli animali. La persina è contenuta non solo nella polpa dell’avocado, ma nell’intera pianta: il seme, la buccia e le foglie.

5. Ossaossa mangiare cane

Sebbene le ossa accompagnino sempre i cani nei cartoni animati, le ossa possono danneggiare il sistema digestivo dell’animale. Denti rotti, ferite alla bocca, ossa bloccate nello stomaco, gravi emorragie dal retto. Un osso crudo da masticare è ottimo, ma bisognerebbe evitare a tutti i costi le ossa cotte. Questi possono facilmente scheggiarsi e in grandi quantità causare stitichezza o, nel peggiore dei casi, una perforazione dell’intestino che può essere fatale.

6. Birrabirra fa male cane

I cani hanno un corpo molto più piccolo e un metabolismo più veloce del nostro, quindi non elaborano correttamente l’alcol. A piccole dosi non è letale, ma renderemo nervoso il cane e potrà attaccare o addirittura ferirsi. L’alcol ha un enorme impatto sui cani anche a piccole dosi. La bevanda non solo provoca intossicazione come negli esseri umani, ma può portare a malattie, diarrea e persino danni al sistema nervoso centrale.

7. Lattedare latte ai cani

La maggior parte dei cani è intollerante al lattosio. Se bevono latte, svilupperanno la diarrea. I cani non hanno enzimi necessari per sciogliere lo zucchero del latte provocando vomito, diarrea e altri disturbi gastrointestinali. Se vedi che al tuo cane piace, dagli solo latte senza lattosio, ridotto in molta acqua.

Cosa può mangiare un cane? 

Lista degli alimenti che non fanno male ai cani.

Pane

Sì , i cani possono mangiare il pane. Piccole quantità di pane semplice (senza spezie e sicuramente senza uvetta) non faranno male ai nostri cani, ma non forniranno nemmeno benefici per la salute. Non ha un gran valore nutritivo e può davvero far fare il pieno di carboidrati e calorie, proprio come nelle persone.

Mais

I cani possono mangiare il mais. Il mais è uno degli ingredienti più comuni nella maggior parte degli alimenti per cani. Tuttavia, la pannocchia può essere difficile da digerire per un cane e può causare un blocco intestinale, quindi se si sta condividendo del mais, è bene assicurarsi che sia fuori dalla pannocchia.

Cocco

Sì, il cocco va bene per i cani. Questo frutto esotico contiene acido laurico, che può aiutare a combattere batteri e virus. Può anche aiutare con l’alitosi e schiarire condizioni della pelle come punti caldi, allergie alle pulci e prurito della pelle.

Uova

I cani possono mangiare le uova. Le uova sono sicure per i cani fintanto che siano completamente cotte. Le uova cotte sono una meravigliosa fonte di proteine ​​e possono aiutare a mal di stomaco.

Pesce

Sì, i cani possono mangiare pesce . Il pesce contiene grassi buoni e aminoacidi, dando al tuo cane una bella spinta di salute. Il salmone e le acciughe sono particolarmente utili: il salmone perché è ricco di vitamine e proteine ​​e le acciughe perché hanno lische morbide e digeribili, migliorando l’apporto di calcio nella dieta del nostro cane. Ad eccezione delle acciughe, è bene assicurarsi di eliminare tutte le lische presenti nel pesce, che possono essere noiose e dannose per il cane.

Prosciutto

Sì, i cani possono mangiare il prosciutto. Il prosciutto va bene per i cani da mangiare, ma di certo non è il più salutare per loro. Il prosciutto è ricco di sodio e grassi, quindi anche se condividere un pezzetto va bene, non dovrebbe essere un’abitudine continua.

Miele

Sì, i cani possono mangiare il miele. Il miele è ricco di innumerevoli nutrienti come vitamine A, B, C, D, E e K, potassio, calcio, magnesio, rame e antiossidanti. Nutrire i cani con piccole quantità di miele può aiutare con le allergie perché introduce piccole quantità di polline nei loro sistemi, rafforzando l’immunità agli allergeni.

Lascia un commento

Your email address will not be published.